The Pill Magazine 36
The Pill Magazine 36
The Pill Magazine 36
The Pill Magazine 36
The Pill Magazine 36
The Pill Magazine 36
The Pill Magazine 36
The Pill Magazine 36

The Pill Magazine 36

Regular price
€4,90
Sale price
€4,90
Tax included.

Convenzionalmente, si sa, l’anno nuovo inizia il primo gennaio. Ma questa è appunto una convenzione, un muto accordo che ci portiamo appresso da decine, centinaia di anni nonostante, silenziosamente, siamo tutti concordi nell’affermare che la vera nuova partenza avviene dopo l’estate. È il momento il cui riprendono lavori e progetti, le scuole riaprono e la vita della maggior parte delle persone torna sui binari di una routine consolidata nel tempo.

Settembre è un mese transitorio, ancora così attaccato all’estate appena trascorsa che si trascina nel tempo nel tentativo di prolungarla. Il vero punto di partenza invece, la svolta definitiva, avviene ad ottobre. E noi ricominciamo con esso. 

Con il nuovo numero di The Pill vogliamo prendervi per mano e ricominciare assieme, vogliamo accompagnarvi dolcemente verso l’inverno ma in modo inedito. Chi l’ha detto che ricominciare debba avere per forza una valenza negativa? Ricominciare può anche significare riprendere a camminare. Metter un passo dietro l’altro e partire, fisicamente o con la mente, esplorando luoghi che ci fanno sognare, che ci riconnettono con la nostra essenza e con la parte più pura di noi. Così vi prendiamo per mano e vi portiamo in Himalaya con Elliot Schonfeld per scoprire cosa significa vivere a contatto con la natura in modo minimalista. O in Giappone con Filippo Canetta ad attraversare il paese del Sol Levante correndo sui petali di ciliegio. O ancora, a due passi da qua, sulle nostre Alpi nostrane con Luca Albrisi solo per “vedere cosa c’è nel mezzo”. 

I modi per ricominciare sono infiniti, noi ve ne abbiamo solo proposti alcuni, il resto sta a voi.

 

It is conventionally known that the new year begins on January 1st. But this is precisely a convention, a mute agreement that we have been carrying on for dozens, hundreds of years despite, I’m sure, that we all silently agree that the true new beginning takes place after the summer. It’s the moment in which work and projects start again, schools reopen and the lives of most of the people get back to the beaten tracks of a routine we had consolidated over time.

September is a transitory month, still so attached to the summer just passed by that it drags itself over time in an attempt to prolong it. The real start, the definitive turning point, instead takes place in October. And we start again with it.

With this new issue of The Pill we want to take you by the hand and start again together, we want to accompany you gently into winter but in a new way. Who said that starting again must represent something negative? Starting can also mean walking again. Put one step in front of the other and leave, physically or mentally, exploring places that make us dream, that reconnect us with our essence and with the purest part of ourselves. So we take you by the hand to reach the Himalayas with Elliot Schonfeld to find out what it means to live in contact with nature in a minimalist way. Or in Japan with Filippo Canetta to cross the land of the Rising Sun by running on cherry petals. Or again, very close from here, on our home Alps with Luca Albrisi just to "see what's in the middle”.

The ways to start over are endless, we have only offered you some, the rest is up to you.